Risk Management – Il primo blog in Italia sui temi del Risk Management.

“Non dobbiamo prepararci solo a ciò che possiamo prevedere, ma anche a ciò che non è prevedibile“.

Archivio per Assiteca

Un premio alle imprese che gestiscono i rischi

Qualche tempo fa su Assinews avevo letto che il broker assicurativo Assiteca ha istituito un premio su La Gestione del rischio nelle imprese italiane una iniziativa che, come riportato da Assinews, riveste un aspetto di unicità nel panorama nazionale, non essendo ad oggi mai stato proposto un premio in Italia sulla gestione del rischio.

Quest’anno l’approfondimento tratterà un tema strategico e di particolare attualità legato anche alla responsabilità dell’impresa: Prevenzione, Rischi e Responsabilità in tema di sicurezza del Lavoro.

Mi pare positivo il fatto che, anche chi si occupa solo di intermediazione assicurativa come i brokers, ritenga importante dedicare attenzione ad uno degli aspetti cruciali del rischio in azienda e cioè quello della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e della prevenzione in generale. Come risk manager me ne sto occupando da tempo tanto che la gestione assicurativa (seppure importante) rappresenta oramai una minima parte di tutto un lavoro fatto sul campo fianco a fianco con chi si occupa di sicurezza e, alle volte, operando direttamente pur senza voler diventare un consulente per gli aspetti della sicurezza.

Ritengo, invece, che occuparmi in maniera diretta di Health & Safety (e questo rappresenta un elemento di novità che non vedo ancora applicato), mi dia la possibilità di agire direttamente sui rischi in un processo che, con la logica del Risk Management, vede passare la sicurezza del lavoro da un centro di costo ad un centro di profitto.

Infatti, investire risorse per cercare di evitare che accadano sinistri, non significa forse agire per la salvaguardia del valore di un’azienda?

Mi chiedo, infine, se il campione di aziende prescelto rientrerà tra i clienti dello stesso broker, oppure si cercheranno anche aziende sul territorio che si occupano di gestione del rischio, magari all’aiuto di qualche risk manager free lance, di solito inviso proprio al mercato dell’intermediazione: vedremo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: