Risk Management – Il primo blog in Italia sui temi del Risk Management.

"Arriva sempre un momento in cui non c’è altro da fare che rischiare” (José Saramago)

Archivio per ottobre, 2011

Risk Management in azienda ai “Venerdì degli RSPP“

Il prossimo venerdì 21 ottobre terrò una giornata di formazione al corso “I venerdì degli RSPP” organizzato dallo Studio Fonzar che ringrazio per l’invito.

Gli argomenti che vorrei affrontare nel corso dell’incontro, sono i seguenti:

  • Risk management in azienda – una visione a 360°.
  • Breve storia del Risk Management e nascita del risk manager.
  • Rischi d’affari e rischi puri: quale differenza?
  • Il rischio è un pò mio e un pò tuo: la gestione integrata e i nuovi rischi.
  • Il percorso del Risk Management: tra la 231 e il decreto 81.
  • L’approccio ingegneristico e umano al controllo del rischio ben prima del DPR 547/55.
  • Classificazione dei danni: un caso pratico.
  • Gestire il rischio: vuol sempre dire assicurarsi?
  • Il rischio esterno.
  • Il ruolo del RSPP nella gestione del rischio aziendale.

E’ una bella occasione, anche se inusuale, ma credo sia importante parlare di Risk Management facendo conoscere questa bellissima professione dalle innumerevoli potenzialità e sarà soprattutto utile confrontarsi con chi, come in questo caso, si occupa prevalentemente di sicurezza del lavoro ed anche di sistemi di gestione.

Ho chiamato a partecipare anche il collega Marco Magi di Alea e sono certo che la giornata sarà interessante: noi, comunque, ci mettiamo tutta la passione!

Per le iscrizioni e il luogo, qui

Think Different recitato da Steve Jobs

Da Macitynet apprendo di questo video del quale, a suo tempo, avevo visto varie versione, ma mai quella recitata dallo stesso Steve Jobs, uno dei fondatori di Apple e genio visionario che ha cambiato non solo il mio modo di lavorare, ma anche di vivere, scomparso oggi all’età di 56 anni.

E’ il mio modo per ricordarlo e per dirgli grazie di tutto ciò che ci ha dato.

Qui di seguito, il testo in italiano delle parole di S. Jobs.

Questo film lo dedichiamo ai folli.
Agli anticonformisti,
ai ribelli,
ai piantagrane,
a tutti coloro che vedono le cose in modo diverso.
Costoro non amano le regole,
specie i regolamenti
e non hanno alcun rispetto per lo status quo.
Potete citarli,
essere in disaccordo con loro;
potete glorificarli o denigrarli
ma l’unica cosa che non potrete mai fare è ignorarli,
perchè riescono a cambiare le cose,
perchè fanno progredire l’umanità.
E mentre qualcuno portebbe definirli folli
noi ne vediamo il genio;
perchè solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo
lo cambiano davvero.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: