Risk Management – Il primo blog in Italia sui temi del Risk Management.

"Arriva sempre un momento in cui non c’è altro da fare che rischiare” (José Saramago)

Il definitivo ritorno delle polizze poliennali – Atto Senato n. 1195-B

Sentenza

Forse lo sai già che l’Assemblea del Senato, nella seduta del 9 luglio, ha approvato definitivamente il ddl 1195-B su sviluppo, internazionalizzazione delle imprese ed energia”,  con il quale si è operata una modifica all’art. 1899 del Codice Civile:

L’interesse diretto degli assicurati e degli assicuratori è rivolto al contenuto dell’Art. 21 (Iniziative a favore dei consumatori e della trasparenza dei prezzi) che così recita:

…omissis
3. Al primo comma dell’articolo 1899 del codice civile, il secondo periodo è sostituito dai seguenti: «L’assicuratore, in alternativa ad una copertura di durata annuale, può proporre una copertura di durata poliennale a fronte di una riduzione del premio rispetto a quello previsto per la stessa copertura dal contratto annuale. In questo caso, se il contratto supera i cinque anni, l’assicurato, trascorso il quinquennio, ha facoltà di recedere dal contratto con preavviso di sessanta giorni e con effetto dalla fine dell’annualità nel corso della quale la facoltà di recesso è stata esercitata».

4. Le disposizioni di cui al comma 3 si applicano ai contratti stipulati successivamente alla data di entrata in vigore della presente legge.

omissis…

“Questa scelta“, come scrive Mario Vatta nel suo blog (dal quale ho tratto la notizia che mi pare sia passata sotto silenzio negli organi di informazione), “oltreché spazzare definitivamente uno dei provvedimenti delle recenti liberalizzazioni volute dall’allora Ministro Bersani, ostacolerà, come avvenuto nell’ultimo secolo, una dinamica virtuosa dei prezzi, l’introduzione di nuovi prodotti, un efficiente ed efficace adeguamento delle prestazioni, con il rischio di deterioramento della qualità dei rapporti tra assicurati e assicuratori“.

E conclude: “Ne avevamo veramente bisogno?“

No, Mario, non ne avevamo bisogno e mi piacerebbe sapere cosa ne pensa qualche altro assicuratore.

Aggiornamento del 20 luglio: sul tema segnalo questo nuovo post sempre dal blog di Mario Vatta, il quale commenta la lettera aperta di Vincenzo Cirasola sul “ripristino delle polizze poliennali”. (Vincenzo Cirasola è Presidente provinciale dello SNA di Bologna e Presidente del Gruppo Agenti delle Generali).

Annunci

4 commenti»

  Dragan wrote @

Con tutto il casino che c’è in giro…?
No, non ne avevamo proprio bisogno.
E mi chiedo: ma qualcuno dei legislatori ha mai chiesto alle persone normali cosa ne pensano?

Mi piace

  Filippo Bonazzi wrote @

Aggiungo: ma gli assicuratori non si vergognano?Una cosa del genere oltre ad essere in contrasto con i più elementari criteri di buon senso, e’ significativa di una pressione enorme sul legislatore e di un’attività lobbistica della peggior specie!

Mi piace

  Mauro A. Del Pup wrote @

A onor del vero c’è da dire che non tutti gli assicuratori (agenti) sono d’accordo con questo provvedimento e molti si battono per una crescita professionale e culturale di questo comparto, ma pare che siano proprio le compagnie di assicurazioni a non aver alcun interesse perché questa crescita avvenga poi realmente.

Mi piace

[…] un pò di tempo da quando ho parlato per  la prima volta del tema delle polizze poliennali e poi ancora una seconda quando è stata appartata una modifica all’art. 1899 c.c., ho trovato questo articolo […]

Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: